Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 25 gennaio 2017 alle ore 10:21.
L'ultima modifica è del 25 gennaio 2017 alle ore 11:28.

25/01/2017

In linea con gli obblighi europei, l’Italia si dota di un «Quadro Strategico Nazionale» per lo sviluppo sostenibile del mercato dei combustibili alternativi, attraverso la creazione di una rete di infrastrutture di rifornimento adeguata, compresi i punti di ricarica, per consentire la riduzione della dipendenza dal petrolio e attenuare l’inquinamento ambientale nelle città, a favore dell’utilizzo di fonti alternative di locomozione come l’energia elettrica, il Gpl, il metano e persino l’idrogeno.

Il decreto
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, 13 gennaio 2017, n. 10, il Dlgs 16 dicembre 2016, n. 257, approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso settembre e recante la «Disciplina di attuazione della direttiva 2014/94/UE del Parlamento europeo e del...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.