Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 13 giugno 2017 alle ore 10:18.
L'ultima modifica è del 13 giugno 2017 alle ore 12:19.

13/06/2017

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva, lo scorso 9 giugno 2017, un decreto legislativo che, in attuazione della direttiva 2014/52/UE del Parlamento europeo del 16/04/2014, modifica l’attuale disciplina della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) e della procedura di “Verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale (VIA)”.

Scopo del provvedimento è rendere le procedure più efficienti, innalzare i livelli di tutela ambientale, contribuire a sbloccare il potenziale derivante dagli investimenti in opere, infrastrutture e impianti per rilanciare la crescita sostenibile, attraverso la correzione delle criticità riscontrate da amministrazioni e imprese.

Sul punto - per avere un’idea della necessità di strutturare un quadro normativo e regolamentare modulato su...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.