Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 22 gennaio 2018 alle ore 10:36.
L'ultima modifica è del 22 gennaio 2018 alle ore 11:36.

22/01/2018

Dopo la votazione dello scorso 18 gennaio, il Parlamento UE ha fissato una percentuale vincolante pari al 35% di energie rinnovabili per l’efficientamento energetico e una del 12% per i trasporti: obiettivo il 2030.

Con l’approvazione in Parlamento, sono stati fissati obiettivi minimi per i Paesi membri in termini di energia, trasporto, autoconsumo e Piani nazionali per il raggiungimento delle predette finalità. Partendo proprio da questi, si è deciso che ogni Stato, entro gennaio 2019 (e con cadenza decennale), dovrà inoltrare alla Commissione un proprio Piano Nazionale Integrato per l’energia (2021-2030) e per il clima; sarà compito della Commissione valutare, formulare raccomandazioni o...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.