Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 17 maggio 2018 alle ore 11:06.
L'ultima modifica è del 17 maggio 2018 alle ore 13:03.

17/05/2018

Con Delibera 22 dicembre 2017 (Gu  15 maggio 2018, n. 111) il Comitato interministeriale per la programmazione economica ha approvato la strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile.

Essa è strutturata in cinque aree: Persone, Pianeta, Prosperità, Pace e Partnership. Ogni area si compone di un sistema di scelte strategiche (ordinate con numeri romani) declinate in obiettivi strategici nazionali (ordinati con numeri arabi), specifici per la realtà italiana e complementari ai 169 target dell'Agenda 2030.

Nel caso dell'area Partnership la distinzione, senza numerazione, in aree di intervento e obiettivi ricalca le indicazioni del Documento triennale di programmazione ed indirizzo previsto dalla Legge 125/2014.

Gli obiettivi hanno una natura fortemente integrata, quale risultato di un processo di sintesi e astrazione dei temi...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.