Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 27 luglio 2018 alle ore 11:06.
L'ultima modifica è del 27 luglio 2018 alle ore 13:05.

27/07/2018

Nonostante gli sforzi e i progressi dell’Italia nelle politiche e interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico, sono ancora 7 milioni gli abitanti esposti a forti rischi di frana o alluvione a causa del dissesto di ampie aree del Paese che riguarda oltre il 90% dei Comuni italiani, mettendo a repentaglio anche le industrie, i servizi e i monumenti.

Rapporto Ispra
Presentato alla Camera dei Deputati, il 24 luglio 2018, il secondo «Rapporto sul dissesto idrogeologico in Italia» dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra), con l’aggiornamento della situazione di pericolosità per frane e alluvioni del territorio nazionale e la presentazione degli indicatori di rischio relativi a popolazione, famiglie, edifici, imprese e beni culturali, come strumento a supporto dello sviluppo...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.