Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 03 agosto 2017 alle ore 12:30.
L'ultima modifica è del 06 settembre 2017 alle ore 12:37.

03/08/2017

L'UE punta a incentivare l'elettromobilità e a migliorare le prestazioni energetiche in edilizia con modifiche alla direttiva di riferimento e alle agevolazioni finanziarie.

Il Consiglio europeo sta varando una proposta di modifica alla direttiva sulla prestazione energetica in edilizia (dir. 2010/31/UE), con l’obiettivo si sostenere e favorire la ristrutturazione degli immobili (in linea con le politiche di decarbonizzazione e di “energia zero” per il 2020 e 2030), prevedere interventi finanziari per incrementare tali interventi e promuovere l’elettromobilità con installazioni obbligatorie di colonnine per ricarica e precablaggio negli edifici condominiali.

Quali le finalità

...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.