Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo stato pubblicato il 24 gennaio 2018 alle ore 14:29.
L'ultima modifica del 24 gennaio 2018 alle ore 15:29.

24/01/2018

Quando si procede a un esproprio di aree finalizzato alla realizzazione dei Programmi di edilizia economica e popolare (PEEP) è necessario che il comune espropriante rispetti il principio del perfetto pareggio economico. Ciò comporta che l’Amministrazione possa richiedere agli assegnatari degli alloggi un conguaglio del prezzo effettivo della cessione.
Nel caso in esame il comune, in giudizio, ha richiesto tali somme per l’intero alla Cooperativa che aveva realizzato i fabbricati e pro quota ai singoli assegnatari degli alloggi. Le questioni giuridiche affrontate dal Giudice (Trib. Spoleto, sent. 17 gennaio 2018, n. 12) sono state numerose, ma per ragione di sintesi ne verranno analizzate solo alcune.

Giurisdizione
Gli assegnatari hanno eccepito la carenza di giurisdizione del Giudice ordinario; tuttavia tale eccezione...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.