Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 luglio 2018 alle ore 11:08.
L'ultima modifica è del 30 luglio 2018 alle ore 13:07.

30/07/2018

Il Testo Unico dell'edilizia prevede che, ove il destinatario dell'ordine di demolizione dell'immobile abusivo non abbia  provveduto all'adempimento spontaneo entro i prescritti novanta giorni, viene privato della proprietà del bene che viene acquisito al patrimonio del comune. In sostanza, il proprietario doppiamente inadempiente (in quanto ha costruito in maniera abusiva e non ha adempiuto all'ordine di demolizione) subisce il massimo della sanzione prescritta dall'ordinamento, in quanto perde la proprietà del bene. A questo punto, però, c'è da chiedersi cosa succede nel caso in cui il proprietario non sia in grado di adempiere all'ordine di demolizione in quanto il bene non si trova nella sua disponibilità essendo stato sottoposto a sequestro penale.

Il Comune ordina la demolizione bel bene...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.