Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 12 marzo 2019 alle ore 18:25.
L'ultima modifica è del 12 marzo 2019 alle ore 19:25.

12/03/2019

Si torna a discutere di oneri concessori e, in particolare, della possibilità di godere dell'esenzione dal pagamento di oneri e costi per un intervento di ristrutturazione di un complesso alberghiero. A questo punto, c'è da chiedersi, perché mai un intervento di questo tipo dovrebbe godere di agevolazioni? La peculiarità del caso consiste nel fatto che l'intervento riguarda un immobile sottoposto a vincolo monumentale e viene realizzato in aree economicamente depresse, previa approvazione del CIPE ed inserimento in un apposito Patto territoriale.

Le norme che disciplinano la materia
L'art. 16 del Testo Unico dell'edilizia prevede e disciplina il contributo per il rilascio del permesso di costruire stabilendo che gli oneri concessori sono normalmente dovuti. Il successivo art. 17, dal suo canto,...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.