Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 01 ottobre 2019 alle ore 12:19.
L'ultima modifica è del 01 ottobre 2019 alle ore 14:19.

01/10/2019

Rischia grosso chi, in assenza di un permesso di costruire, fissa al suolo la casetta mobile. Secondo la Cassazione, si tratterebbe di un vero e proprio abuso edilizio idoneo a far scattare le manette ai polsi del trasgressore. Le modeste dimensioni (solo 42 mq) e la mancanza dei servizi non contano.

Tribunale e Corte d'appello sono concordi
Il Tribunale condanna il proprietario di un terreno di 1.200 mq.,  ricadente in zona sismica, per aver collocato una casa mobile di circa 42 mq, in parte poggiato su carrello, in parte su pali telescopici. Il manufatto sarebbe dotato di cucina, bagno e camere da letto; all'esterno sarebbe stata realizzata una terrazza con parapetti in metalli a protezione e un'area pavimentata con mattoni autobloccanti. Il manufatto, inoltre, sarebbe stato installato a settembre 2014 e sarebbe rimasto...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.