Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 maggio 2017 alle ore 10:58.
L'ultima modifica è del 30 maggio 2017 alle ore 13:06.

30/05/2017

Il contratto di assicurazione del condominio: la polizza globale fabbricati. Il contratto di assicurazione si traduce nell’incontro della volontà di due soggetti, l’assicuratore, il quale si impegna a mantenere indenne, per un determinato periodo di tempo, l’assicurato da danni cagionati a beni, propri o di terzi, e, appunto, l’assicurato, che si obbliga a pagare un certo corrispettivo. Detto incontro di volontà viene tradotto, obbligatoriamente, in un documento, la cd. polizza, la quale, di norma, comprende una prima parte in cui vengono individuati il soggetto che si assicura (e nel caso di specie occorrerà stabilire con precisione se si tratta di un condominio o di un proprietario di locali in condominio che occupa l’appartamento o di un...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.