Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 09 ottobre 2017 alle ore 16:51.
L'ultima modifica è del 09 ottobre 2017 alle ore 18:49.

09/10/2017

L'amministrazione pubblica può indire la gara per l'affidamento di un incarico che preveda solo il rimborso delle spese documentate in cui il professionista si impegna a prestare la propria opera professionale a titolo gratuito. Ad affermarlo, è stato il Consiglio di Stato che ha ribaltato la precedente pronuncia del Tar. La gara aveva ottenuto il via libera da parte della Corte dei Conti.

Il comune indice la gara senza corrispettivo
L'amministrazione comunale deve predisporre un nuovo strumento urbanistico generale, occorrerebbero circa 800 mila euro ma mancano le risorse finanziarie per cui pensa di risolvere il problema tramite un bando pubblico che prevede incarichi professionali da affidare a titolo gratuito. L'idea piace alla Corte dei Conti che, per ovvie ragioni, concede il proprio parere favorevole e, per ragioni...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.