Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 29 maggio 2018 alle ore 11:28.
L'ultima modifica è del 29 maggio 2018 alle ore 13:28.

29/05/2018

L'annullamento in autotutela di un permesso di costruire apre le porte ad una accesa controversia tra il proprietario dell'immobile e l'amministrazione. A finire sotto la lente sono diversi “punti critici”. Si discute anche delle competenze dei periti edili e se essi possano progettare e occuparsi della direzione lavori di opere ricadenti in zona sismica. Il caso è ancora più eclatante in quanto si tratta di intervenire su un immobile danneggiato dal sisma del 1980.

Il caso
Il proprietario di un immobile impugna il provvedimento con cui il Comune procede all’annullamento in autotutela del permesso di costruire relativo ad una serie di opere che hanno determinato il cambio di destinazione dei locali a piano terra (trasformati da depositi a residenze) e di una sopraelevazione. L'amministrazione,...

Contenuto a pagamento

Per leggere l’articolo nella versione integrale EFFETTUA L’ACCESSO in Banca dati.