Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 aprile 2019 alle ore 16:25.
L'ultima modifica è del 09 maggio 2019 alle ore 14:27.

30/04/2019


Torna a maggio "Open Studi Aperti", l'iniziativa organizzata dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e dagli Ordini territoriali che vedrà coinvolti centinaia di studi di tutta Italia, da quelli delle archistar a quelli dei giovani emergenti, che apriranno le porte ai cittadini.
Far conoscere al pubblico, e non solo agli addetti ai lavori, il mondo dell'architettura è infatti uno degli obiettivi della manifestazione, giunta alla sua terza edizione, che si svolgerà il 24 e il 25 maggio prossimi.
Verranno organizzati eventi, performance, dibattiti e presentazioni - un vera e propria manifestazione di architettura diffusa sul territorio italiano - per diffondere la cultura architettonica e rinnovare la sensibilità nei confronti dell'ambiente, del paesaggio e dei territori per testimoniare che l'architettura non riguarda solo gli architetti o i costruttori ma, soprattutto, i cittadini in quanto fondamentale per la loro qualità della vita.
Nell'edizione 2018 di "Open Studi Aperti" oltre 40 mila persone hanno partecipato agli eventi organizzati da oltre 750 studi di architettura di 92 Province italiane che hanno aderito all'iniziativa.
Tutte le informazioni sul sito www.studiaperti.com