Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 01 ottobre 2018 alle ore 12:20.
L'ultima modifica è del 01 ottobre 2018 alle ore 14:19.

1/10/2018


È stato pubblicato sulla G.U. n. 227 del 29 settembre 2018 il d.m. 2 agosto che dà attuazione al precedente d.m. 26 luglio 2017 sull'indicazione facoltativa di qualità di "prodotto di montagna".

Il logo deve essere utilizzato, a titolo gratuito, da tutti gli operatori che intendono indicare l'indicazione facoltativa di qualità "prodotto di montagna" seguendo la procedura indicata dall'art. 4, comme 2 del d.m. del 2017: gli operatori devono trasmettere entro trenta giorni dall'avvio della produzione del prodotto di montagna il modulo (previsto dall'allegato 1 del d.m. del 2017) debitamente compilato, alla regione ove è situato l'allevamento o l'azienda di produzione dei prodotti di montagna o lo stabilimento di trasformazione di tali prodotti.

L'uso del logo "prodotto di montagna" può essere accompagnato altre indicazioni, purché non si generi confusione nel consumatore.

Il disegno del logo è pubblicato nell'allegato del d.m. 2 agosto 2018.