Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 19 ottobre 2016 alle ore 11:43.
L'ultima modifica è del 19 ottobre 2016 alle ore 13:43.

19/10/2016


Sono nella fase di inchiesta pubblica finale fino al 2 dicembre tre progetti della Commissione "Prodotti, processi e sistemi dell'organismo edilizio" in tema di gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni, che riguardano sia interventi di nuova costruzione e di conservazione, sia di demolizione e/o riqualificazione dell'ambiente o del patrimonio costruito.
La qualità di un edificio, una infrastruttura o dell'ambiente in cui si inseriscono, non può prescindere dalle modalità di produzione, gestione e trasferimento delle informazioni che li definiscono nei loro molteplici aspetti lungo l'intero ciclo di vita, dalla loro ideazione sino alla dismissione o riconversione. La filiera delle costruzioni è caratterizzata da una intensa produzione di dati e informazioni, strettamente interconnessi ma riguardanti una pluralità di prassi, discipline e saperi tra loro alquanto differenti. Questa eterogenea quantità di fatti, nozioni, concetti ecc., può oggigiorno essere gestita in modo più efficace ed efficiente attraverso un significativo passaggio alla digitalizzazione dei processi informativi, come già da tempo avviene in tutti gli altri comparti produttivi o dei servizi. Esiste pertanto la necessità di definire, anche nel settore delle costruzioni, un quadro normativo di riferimento che favorisca la diffusione di ambienti di lavoro collaborativi digitalizzati, dove le informazioni di prodotto e di processo siano generate, gestite e condivise, secondo procedure e norme di riferimento, con l'obiettivo di migliorare la circolazione della conoscenza, la qualità del prodotto, la sostenibilità della produzione e la soddisfazione dell'utenza.
Il primo progetto U87007271 "Edilizia e opere di ingegneria civile - Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni - Parte 1: Modelli, elaborati e oggetti informativi per prodotti e processi" - che sostituisce UNI 11337:2009 - interessa aspetti generali quali la struttura dei veicoli informativi, la struttura informativa del processo e la struttura informativa del prodotto ed è applicabile a qualsiasi tipologia di prodotto risultante di settore, sia esso un edificio o una infrastruttura, e a qualsiasi tipologia di processo: di ideazione, produzione, esercizio.
Il secondo progetto U87007274 "Edilizia e opere di ingegneria civile - Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni - Parte 4: Evoluzione e sviluppo informativo di modelli, elaborati e oggetti" interessa gli aspetti qualitativi e quantitativi della gestione digitalizzata del processo informativo nel settore delle costruzioni, a supporto del processo decisionale e si applica a qualsiasi tipologia di prodotto risultante di settore, sia esso un edificio, una infrastruttura, un intervento territoriale e a qualsiasi tipologia di processo: di ideazione, di produzione, di esercizio.
Il terzo e ultimo progetto UNI1601555 "Edilizia e opere di ingegneria civile - Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni - Parte 5: Flussi informativi nei processi digitalizzati" definisce i ruoli, i requisiti e i flussi necessari alla produzione, gestione e trasmissione delle informazioni e la loro connessione e interazione nei processi di costruzione digitalizzati. Il progetto è applicabile a tipologia di prodotto risultante di settore, sia esso un edificio o una infrastruttura, e a qualsiasi tipologia e stadio di processo: di programmazione, produzione, esercizio.